cornici artigianali

L'amore per questo mestiere

Mi chiamo Stefano Conti vivo e lavoro a Monterotondo una cittadina che si trova vicino Roma e sono un artigiano. L’amore per questo mestiere mi accompagna sin da giovanissimo: mio padre è un “maestro d’arte” del restauro del mobile e delle cornici artigianali e quella che era la sua passione e’ diventata la mia.
Oggi per me questo mestiere non è solo un lavoro ma profonda dedizione per l’artigianato tradizionale. Questa attività artigianale e’ molto creativa ma anche impegnativa questo perché ogni manufatto da restaurare presenta delle difficoltà diverse l’una dall’altra e questo fa si che ad ogni restauro bisogna trovare soluzioni diverse per ottenere il miglior risultato.
Nel mio laboratorio si realizzano cornici artigianali nuove dorate, laccate, argentate o argento mecca e si effettuano restauri di cornici antiche e restauro mobili.

Le Cornici

Il restauro della cornice e' un lavoro molto delicato, che richiede impegno e soprattutto molta esperienza (molti si improvvisano rovinando la bellezza del manufatto e facendone perdere anche l‘importanza economica).
Le fasi del restauro delle cornici:
Consolidamento parti lignee
Ricostruzione in legno mancanti
Pulitura della doratura senza alterare la patina antica formatasi nel tempo
Stuccature con gesso di Bologna e colla Lapin (colla di coniglio)
Riprese delle stuccature con appositi strumenti e carta vetrata
Preparazione per la doratura delle parti ricostruite con bolo e colla Lapin
Doratura a foglia d'oro o argento con acqua e colla Lapin (“Doratura a guazzo”)
Patinatura della nuova doratura per armonizzarla con l'oro antico.


Le cornici artigianali da me prodotte sono il mio orgoglio.
Le realizzo partendo da un' asta grezza sagomata. Dopo averle tagliate e assemblate, secondo le misure desiderate, sulla cornice effettuo vari passaggi di lavorazione prima di essere finita:
dalla gessatura alla doratura(o argentatura) per poi finire con la patinatura.
Le cornici possono poi essere laccate dorate, in foglia d'oro zecchino foglia argento o argento mecca. Quest'ultima, poche persone ne sono a conoscenza, e' una tecnica antica che serve a colorare la foglia d'argento per ottenere varie gradazioni di colore oro.

Il Restauro del mobile

Consolidamento delle parti lignee scollate con colle animali a caldo
Ricostruzione di parti mancanti con vari lavori di falegnameria
Pulitura e sverniciatura del mobile senza danneggiare l'antica patina formatasi con il passare degli anni.
Stuccatura con pigmenti di vari colori
Lucidatura a tampone con gommalacca o lucidatura a cera